Ultima modifica: 18 dicembre 2017

PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE

 

Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD – D.M. n.851 del 27/10/2015) è il documento di indirizzo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per il lancio di una strategia complessiva di innovazione della scuola italiana e per un nuovo posizionamento del suo sistema educativo nell’era digitale.

La scuola, quale comunità educativa e formativa, diventa protagonista del cambiamento della società attuale fortemente caratterizzata e condizionata dal processo di digitalizzazione. Cambia il concetto di scuola e di “fare scuola”, gli ambienti di apprendimento diventano determinanti per un’offerta formativa coerente e al passo con i cambiamenti, con le esigenze e con i ritmi del mondo contemporaneo.

Pertanto, la scuola deve modificare l’approccio didattico considerando il discente come protagonista del proprio apprendimento, guidandolo all’uso consapevole, creativo e attivo delle nuove tecnologie.

L’obiettivo primario del PNSD è quello di avviare nelle scuole un percorso di innovazione e digitalizzazione che porti ad introdurre le nuove tecnologie come pratica di attività quotidiana e a sperimentare nuove prassi per una didattica innovativa più stimolante e più vicina agli stili di vita degli alunni e delle loro famiglie nell’attuale società digitale.

Si tratta di un processo di innovazione che coinvolge le istituzioni scolastiche non solo in riferimento alle strutture, agli ambienti e alle dotazioni tecnologiche, ma anche e soprattutto all’introduzione di metodologie e strategie digitali che coinvolgano direttamente gli alunni nel loro percorso scolastico e nell’esercizio della cittadinanza attiva.

Il PNSD agisce su 4 punti:

  • STRUMENTI: riguardano tutte le condizioni che abilitano le opportunità delle scuole e le pongono in condizione di praticarle. Sono le condizioni di accesso, la disponibilità e la qualità degli spazi e degli ambienti, l‛identità digitale e l‛amministrazione digitale.
  • COMPETENZE E CONTENUTI: si riferiscono alla didattica digitale, ai contenuti e alle competenze per individuare nuove percorsi e prassi innovative guardando al presente e al futuro.
  • FORMAZIONE: riguarda la formazione del personale, fondamentale per procedere al cambiamento, orientata all’innovazione didattica e organizzativa. Tutto il personale della scuola deve essere in grado di sostenere i cambiamenti richiesti dalla società attuale e deve essere messo nelle condizioni di vivere e non subire l’innovazione.
  • ACCOMPAGNAMENTO: riguarda la strategia di accompagnamento e monitoraggio del Piano attraverso il confronto di pratiche avviate, la figura dell’Animatore Digitale, gli stakeholders, reti e rapporti inter-istituzionali, l’Osservatorio per la Scuola Digitale.

In base a quanto previsto nel Piano Nazionale, (cfr. azione #28 del PNSD), il dirigente scolastico ha provveduto a nominare, tra i docenti di ruolo, un “Animatore Digitale” che, insieme al dirigente stesso e al Direttore SGA, avrà un ruolo strategico nella diffusione dell’innovazione a scuola, a partire dai contenuti di questo Piano.
L’Animatore Digitale (AD) ha il compito di coordinare la diffusione dell’innovazione digitale nell’ambito delle azioni previste dal PTOF triennale e le attività del Piano Nazionale Scuola Digitale.

Animatore Digitale: Prof. Alfredo Pescosolido

Team di Innovazione digitale:

  • Prof. Fabio Caputo
  • Ins. Flora Pantano
  • Ins. Angela Di Folco

Presidio di pronto soccorso tecnico: Prof. Elio Santoro

 

PIANO TRIENNALE PER L’ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE TRIENNIO 2015-2018

PREMESSA

Il nostro istituto “al fine di sviluppare e di migliorare le competenze digitali degli studenti e di rendere la tecnologia digitale uno strumento didattico di costruzione delle competenze in generale” (L. 107 del 13/7/2015 commi 56-57-58-59), promuove l’avvio all’interno del proprio Piano Triennale per l’Offerta Formativa, del Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD).

Lo sviluppo del piano d’intervento riguardo il PNSD sarà promosso dalla figura di sistema dell’animatore digitale d’Istituto.

Egli coordinerà la diffusione dell’innovazione a scuola e le attività del PNSD, comprese quelle previste nel Piano triennale dell’offerta formativa di Istituto attraverso la collaborazione con l’intero staff della scuola e in particolare con gruppi di lavoro, operatori della scuola, dirigente, DSGA, soggetti rilevanti, anche esterni alla scuola, che possono contribuire alla realizzazione degli obiettivi del PNSD. Inoltre l’animatore potrà coordinarsi con altri animatori digitali del territorio, anche attraverso specifici gruppi di lavoro.

 

Il profilo dell’Animatore Digitale (cfr. azione #28 del PNSD) è rivolto a:

  • FORMAZIONE INTERNA: stimolare la formazione interna alla scuola negli ambiti del PNSD, attraverso l’organizzazione di laboratori formativi (senza essere necessariamente un formatore), favorendo l’animazione e la partecipazione di tutta la comunità scolastica alle attività formative, come ad esempio quelle organizzate attraverso gli snodi formativi.
  • COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITÀ’ SCOLASTICA: favorire la partecipazione e stimolare il protagonismo degli studenti nell’organizzazione di workshop e di altre attività, strutturate o non, sui temi del PNSD, anche attraverso momenti formativi aperti alle famiglie e ad altri attori del territorio, per la realizzazione di una cultura digitale condivisa.
  • CREAZIONE DI SOLUZIONI INNOVATIVE: individuare soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili da diffondere all’interno degli ambienti della scuola (es. uso di particolari strumenti per la didattica di cui la scuola si è dotata; la pratica di una metodologia comune; informazione su innovazioni esistenti in altre scuole; un laboratorio di coding per tutti gli studenti), coerenti con l’analisi dei fabbisogni della scuola stessa, anche in sinergia con attività di assistenza tecnica condotta da altre figure.

 

Inoltre, il Team per l’innovazione digitale, costituito da 3 docenti, ha la funzione di supportare e accompagnare l’innovazione didattica nelle istituzioni scolastiche e l’attività dell’Animatore digitale.

Coerentemente con quanto previsto dal PNSD (Azione #28), l’animatore digitale del nostro istituto ha previsto il seguente piano digitale di intervento triennale. Nel corso del triennio, tale piano potrà subire correzioni o venire aggiornato secondo le esigenze dell’Istituzione Scolastica anche sulla base dell’avvio di eventuali progetti PON.

Ambito Interventi effettuati per l’ A.S 2015-2016
FORMAZIONE INTERNA
  • Formazione specifica per Animatore Digitale e Team per l’Innovazione;
  • Partecipazione a comunità di pratica in rete con altri animatori del territorio e con la rete nazionale;
  • formazione base a tutto il corpo docente sull’uso degli ambienti per la Didattica digitale integrata;
COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITÀ’ SCOLASTICA
  • Apertura di sezione specifica relativa al PNSD sul sito della
    scuola;
  • Partecipazione al progetto didattico nazionale per la promozione di ambienti di apprendimento laboratoriali in collaborazione con Casio
CREAZIONE DI SOLUZIONI INNOVATIVE
  • Attivazione e configurazione delle Google Apps for Education per alunni/docenti/personale ATA;
  • Partecipazione ed aggiudicazione progetto PON LAN/WLAN: realizzazione nuova rete wi-fi per tutti i plessi dell’Istituto;
  • Partecipazione ed aggiudicazione PON Ambienti digitali;
  • Partecipazione e progettazione PON Atelier creativi;
  • Partecipazione e progettazione Biblioteche Innovative;
Ambito Interventi previsti per l’ A.S 2016-2017
FORMAZIONE INTERNA
  • Formazione specifica per Animatore Digitale e Team per l’Innovazione;
  • Partecipazione a comunità di pratica in rete con altri animatori del territorio e con la rete nazionale;
  • Formazione a tutto il corpo docente, suddiviso per ordini di scuola, sull’uso degli ambienti per la Didattica digitale integrata;
  • Somministrazione di un questionario ai docenti per rilevare, analizzare e determinare i diversi livelli di partenza al fine di organizzare corsi di formazione ad hoc per acquisire le competenze di base informatiche e/o potenziare quelle già esistenti;
  • Organizzare corsi di formazione per docenti/personale ATA.
  • Azione di segnalazione di eventi/opportunità formative in ambito digitale.
COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITÀ’ SCOLASTICA
  • Restyling del sito internet della scuola, anche attraverso l’inserimento in evidenza delle priorità del PNSD;
  • Utilizzo dei social network per la condivisione di attività e la diffusione delle buone pratiche;
  • Creazione di un Calendario condiviso per il piano delle attività scolastiche;
  • Somministrazione di un questionario a studenti e famiglie per sondare bisogni e aspettative dell’utenza;
  • Sperimentazione e diffusione di metodologie e processi di didattica attiva e collaborativa;
  • Coinvolgimento di tutti i docenti all’utilizzo di testi digitali e all’adozione di metodologie didattiche innovative.
  • Sviluppo del pensiero computazionale e introduzione al coding, grazie anche allo svolgimento delle attività
    proposte dal progetto “Programma il futuro” durante la Code Week 2016.
  • Possibilità da parte dell’istituto di diventare centro accreditato per il rilascio delle certificazioni di Informatica EIPASS.
CREAZIONE DI SOLUZIONI INNOVATIVE
  • Operatività attraverso piattaforme per la didattica, strumenti cloud e/o Google Apps for Education da parte di alunni/docenti/personale ATA;
  • Introduzione della metodologia BYOD e revisione regolamento d’istituto per l’uso dei dispositivi elettronici;
  • Avviare la creazione di un repository dove catalogare il materiale e le attività svolte in classe utile a tutti i docenti della scuola;
  • Creazione Biblioteca scolastica digitale;
  • Partecipazione a bandi nazionali, europei ed internazionali sulla base delle azioni del PNSD.
Ambito Interventi previsti per l’ A.S 2017-2018
FORMAZIONE INTERNA
  • Formazione specifica per Animatore Digitale e Team per l’Innovazione;
  • Partecipazione a comunità di pratica in rete con altri animatori del territorio e con la rete nazionale;
  • Formazione a tutto il corpo docente, suddiviso per ordini di scuola, sull’uso degli ambienti per la Didattica digitale integrata;
  • Monitoraggio attività e rilevazione del livello di competenze digitali acquisite.
  • Organizzare corsi di formazione per docenti/personale ATA.
  • Azione di segnalazione di eventi/opportunità formative in ambito digitale.
COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITÀ’ SCOLASTICA
  • Eventi aperti al territorio, con particolare riferimento ai genitori e agli alunni sui temi del PNSD ( cittadinanza digitale, sicurezza, uso dei social network, educazione ai media, cyberbullismo );
  • Consolidamento del repository d’istituto per discipline d’insegnamento e aree tematiche per la condivisione del materiale prodotto.
  • Realizzazione di workshop e programmi formativi sul digitale.
  • Sviluppo del pensiero computazionale e introduzione al coding, grazie anche allo svolgimento delle attività
    proposte dal progetto “Programma il futuro” durante la Code Week 2017;
  • Ricognizione dell’eventualità di nuovi acquisti e fundraising.
CREAZIONE DI SOLUZIONI INNOVATIVE
  • Realizzazione di nuovi ambienti di apprendimento laboratoriali con l’utilizzo di nuove tecnologie;
  • Azione di segnalazione, di test e di avvio  per soluzioni di didattica innovativa;
  • Sperimentazione di soluzioni digitali hardware e software
    sempre più innovative e condivisione delle esperienze.
  • Partecipazione a bandi nazionali, europei ed internazionali sulla base delle azioni del PNSD.

 

 

Cliccando sui link sottostanti è possibile accedere agli ambiti e azioni PNSD del MIUR,  allo scopo di favorire l’innovazione digitale.

http://www.istruzione.it/scuola_digitale/index.html

Piano delle azioni del PNSD

Cliccando, inoltre,  sui link sottostanti è possibile consultare  il documento del  Piano nazionale in formato  nella versione integrale ed  in versione  e in un  formato pieghevole

pnsd-layout-30.10-WEB

pieghevole-highres

 

Visualizza tutto »

Ultimi 5 articoli pubblicati in "piano nazionale scuola digitale"

9 Gen 2016 Attestato settimana Piano Nazionale scuola digitale

Attestato Scuola Digitale




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi